Esenzioni

BAMBINI SOTTO I 6 ANNI E ANZIANI SOPRA I 65 ANNI CON REDDITO FAMILIARE FINO A € 36.151,98 (lire 70 MILIONI).
a) sono esenti dal pagamento delle prestazioni;
b) devono dichiarare e sottoscrivere sul retro della ricetta, di appartenere ad un nucleo familiare con    reddito lordo complessivo, riferito all’anno precedente, non superiore a € 36.151,98 (lire 70 milioni).

Sono esenti dal pagamento delle prestazioni correlate alla patologia certificate sulla ricetta dal Medico di famiglia e previste dal D.M. 01.02.91;

  • INVALIDI DI GUERRA 6a E 8a CATEGORIA;
  • INVALIDI DEL LAVORO SOTTO I 2/3;
  • INVALIDI DEL LAVORO DALL’ 87% AL 99%
  • INVALIDI DI SERVIZIO 2a – 5a CATEGORIA
  • INVALIDI DI SERVIZIO 6a E 8a CATEGORIA;
  • INFORTUNATI INAIL E MALATTIE PROFESSIONALI;
  • VITTIME DEL TERRORISMO E DELLA CRIMINALITÀ ORGANIZZATA;
  • CIECHI E SORDOMUTI.

sono esenti dal pagamento di tutte le prestazioni;

PENSIONATI SOCIALI – PENSIONATI AL MINIMO OLTRE I 60 ANNI E LORO F:MILIARI A CARICO:
(sono esenti dal pagamento delle prestazioni, se appartenenti ad un Nucleo Familiare con un reddito complessivo, riferito all’anno precedente, inferiore a € 8’263,31 (£. 16 milioni) incrementato fino a € 11’362,05 (£. 22 milioni) con coniuge a carico e in ragione di ulteriori € 516,46  (£. 1 milione) per ogni figlio a carico. La certificazione di appartenere ad una delle categorie soprariportate deve essere apposta sul retro della ricetta; tale dichiarazione può essere apposta anche da un familiare).

(sono esenti dal pagamento delle prestazioni, se appartenenti ad un Nucleo Familiare con un reddito complessivo, riferito all’anno precedente, inferiore a € 8’263,31, incrementato fino a € 11’362,05  con coniuge a carico e in ragione di ulteriori € 516,46 ( £. 1 milione) per ogni figlio a carico. La certificazione di appartenere alla categoria soprariportata deve essere apposta sul retro della ricetta; tale dichiarazione può essere apposta anche da un familiare). Sono da intendersi disoccupati persone che hanno perso un precedente lavoro dipendente e sono in cerca di nuova occupazione. Chi è in cerca di prima occupazione non rientra in tale categoria perchè considerato inoccupato.

Epoca preconcezionale
Prestazioni specialistiche per la donna:
TEST di COOMBS indiretto: in caso di rischio di isoimmunizzazione
VIRUS ROSOLIA ANTICORPI (IgG, IgM)
TOXOPLASMA ANTICORPI (E.I.A.) (IgG, IgM)

Prestazioni specialistiche per la coppia:
HIV 1-2, ANTICORPI
EMOCROMO completo
TPHA – VDRL [RPR]

All’inizio della gravidanza, possibilmente entro la 13^ settimana e comunque al primo controllo:

  • EMOCROMO + Formula
  • RUBEO (1)
  • HIV 1 e 2
  • GRUPPO SANGUIGNO (ospedale)
  • TOXO (2)
  • GLUCOSIO
  • TRANSAMINASI GOT
  • TPHA
  • ESAME URINE (*)
  • TRANSAMINASI GPT
  • VDRL
  • TEST DI COOMBS INDIRETTO

(1) In caso di IgG negative è esente fino alla 17^ settimana
(2) In caso di IgG negative ogni 30 – 40 gg. Fino al parto
Tra la 14^ e la 18^ settimana: ESAME URINE COMPLETO (*)
Tra la 19^ e la 23^ settimana: ESAME URINE COMPLETO (*)
Tra la 24^ e la 27^ settimana: ESAME URINE COMPLETO (*)GLUCOSIO
Tra la 28^ e la 32^ settimana: EMOCROMO – FERRITINA – ESAME URINE COMPLETO (*)
Tra la 33^ e la 37^ settimana: HBsAg – HCV – EMOCROMO + FL ESAME URINE (*) – HIV 1 / 2
Tra la 38^ e la 40^ settimana: ESAME URINE COMPLETO (*)
Dalla 41^ settimana: URINOCOLTURA

(*) Inoltre in caso di batteriuria significativa: URINOCOLTURA